Perché dovresti partecipare al Corso di Meditazione in India?

perche-fare-meditazione-in-india

Sei tra coloro che vogliono iscriversi all'innovativo ritiro di meditazione e al corso di formazione per insegnanti, ma sei perplesso su quale posto scegliere tra le decine di opzioni disponibili in tutto il mondo?

Se amate la meditazione e siete alla ricerca di una vita più significativa, pacifica e felice allora l'India potrebbe essere un ottimo posto per approfondire la vostra conoscenza e pratica. Qui, non solo imparerete tecniche di meditazione, ma anche molte altre cose.

L'India è la fonte dello yoga, meditazione, Ayurveda e molto altro ancora. È la casa di una delle prime civiltà e tra le nazioni più spirituali del mondo.

corso-di-meditazione-in-india

Cosa offre il Corso di Meditazione in India?

La meditazione e l'India hanno cambiato diverse vite. Solo viaggiare in India può essere trasformativo, ma credetemi, è ancora più utile se si spende un po 'di tempo su un programma di meditazione in questo paese altamente spirituale.

Andare in un ritiro di meditazione o fare un corso di formazione per insegnanti è come entrare in una nuova comunità in cui si ha l'opportunità di incontrare anime che la pensano allo stesso modo e imparare dai grandi maestri.

8 Motivi per cui dovresti imparare la meditazione in India.

Ecco perché, Rishikesh è considerato il posto giusto per sottoporsi a qualsiasi allenamento di yoga, meditazione e pratica spirituale. Visitare l'India può cambiare tutta la vostra vita sociale, personale e spirituale. Questo paese cattura l'attenzione di vari ricercatori con miriadi di luoghi spirituali da visitare e un gran numero di incredibili ritiri di yoga, meditazione e altro.

(1) The richness of its ashrams and spiritual centers:

Indian is popularly known worldwide for its spiritual background which makes it a plausible hub for meditation. Even Mark Zuckerberg, his mentor Steve Jobs, Larry Page and many others got the inspiration of their life after visiting India and meeting their spiritual guru.

(2) Luogo di nascita dei grandi illuminati e yogi:

È il luogo di nascita di molti santi, eremiti e maestri tradizionali di yoga e meditazione. Swami Vivekananda, Paramahansa Yogananda e altre personalità di spicco hanno studiato, esplorato e condiviso l'arte dello yoga e della meditazione in tutto il mondo.

(3) Avere la vera essenza della meditazione:

Siamo tutti consapevoli di questo fatto che l'India è il luogo di nascita dello yoga e l'intero scopo di questa disciplina è quello di preparare il corpo e la mente per la meditazione. La meditazione è presente nella sua vera essenza in India. C'è anche la convinzione che questo luogo ti avvicini alla salvezza e all'auto-realizzazione. Ottieni l'opportunità di imparare esclusivamente da insegnanti dinamici ed esperti.

(4) Un vero paradiso naturale:

Ogni anno, molti praticanti di meditazione affollano Rishikesh in India per sperimentare l'energia divina del fiume sacro Ganga, e dell'alto Himalaya. Praticare la meditazione sulla riva del sacro fiume ti dà benefici miracolosi. Le lezioni a Rishikesh si svolgono tra santuari sacri, la serenità della natura, la vista panoramica delle aspre montagne di Uttarakhand e gli ipnotizzanti ghat del fiume Ganga.

(5) Trasformazione della vita di vari artisti:

Rishikesh, India è finita sotto i riflettori quando la rock band di fama internazionale "The Beatles" negli anni ‘60 ha visitato l'Ashram, ora chiuso, di Mahesh Yogi, per imparare la meditazione trascendentale. La band compose circa 48 canzoni durante il soggiorno all'ashram, alcune delle quali apparvero sul White Album. Allo stesso modo, altri vari artisti visitarono Rishikesh e diverse parti dell'India per imparare la meditazione e per il risveglio spirituale.

(6) Celebrare il potere della musica:

In India, la musica è spesso una ricerca spirituale. Già da migliaia di anni, la musica e la devozione sono incorporate l'una all'interno dell'altra nella tradizione indiana. La musica è instillata nell'anima in quanto è parte integrante del supremo, ma solo pochi riescono a realizzarla e utilizzarla. La musica e la devozione sono due aspetti divini che si completano a vicenda e si trovano generalmente incompleti l'uno senza l'altro. Musica devozionale, canto e bhajan sono il booster mattutino nella maggior parte delle case in India.

(7) Cultura e valori incredibili:

La cultura indiana è diversificata come la sua geografia. Le persone parlano lingue diverse, si vestono in modo diverso, seguono religioni diverse, mangiano varietà di cibo ma sono dello stesso temperamento. Quindi, che si tratti di un evento gioioso o di un momento di dolore, le persone partecipano con tutto il cuore, sentendo felicità o sofferenza. La cultura e i valori indiani ti insegnano la compassione e il servizio verso gli altri, che ti rende libero dagli attaccamenti.

(8) Nutrire il vostro corpo-mente-anima con dieta yogica:

Gli indiani visualizzano la salute da una prospettiva olistica che deriva dal cibo yogico. Secondo l'antico testo yogico, Mahabharata, si dice che una dieta vegetariana sia sattvica, cioè è legata alla purezza, alla gentilezza e all'illuminazione. Il cibo vegetariano aiuta a far vibrare la tua energia ad una frequenza più alta e ti riempie di compassione, empatia e autocontrollo. Il Sadhak (praticante di meditazione) dovrebbe adottare una dieta vegetariana al fine di raggiungere un'evoluzione e un risveglio spirituale.

Ci sono così tante destinazioni per un TTC di meditazione in India che può essere un po 'opprimente e difficile decidere quale scegliere. Pertanto, si prega di fare una scelta attenta prima di iscriversi a uno dei dei programmi / ritiri e centri.

Articoli Correlati