Una guida sui Yoga Mudra per principianti

sui-mudra-dello-yoga

I mudra sono gesti che canalizzano il flusso di energia del corpo. Questi gesti simbolici e rituali sono stati ampiamente utilizzati in Oriente per migliaia di anni, in particolare nell'induismo, nel giainismo e nel buddismo.

I Mudra sono praticati anche nelle danze classiche indiane e nello yoga tradizionale. Tre Mudra sono menzionati nell'Amritasiddhi, venticinque sono descritti nel Gheranda Samhita e l’Hatha Yoga Pradipika è costituito da un set di 10 Mudra classici.

Praticare Mudras guida il flusso di energia nel corpo sottile e costruisce la connessione interna. Dal gesto di saluto indiano di unire i palmi delle mani davanti al petto, il Namaste all'incrocio delle dita da parte del cristiano per la preghiera tutti questi sono Mudra.

Il Mudra è uno degli arti dello yoga come menzionato nel testo tradizionale dello yoga, l'Hatha Yoga Pradipika.

Definizione di un Mudra

Mudra è un termine che deriva dalla parola sanscrita Mu significa 'delizia' e Ra significa 'produrre'. Il significato letterale di Mudra è 'sigillo', 'gesto' o 'marchio'. Gesti fatti da parti del corpo come mano, viso, dita o altri organi che rappresentano una certa energia specifica che si trova all'interno del corpo.

Secondo la Bhagavad Gita, i Mudra sono ciò che dà felicità all'essere divino e guai agli esseri demoniaci. Pertanto, i Mudra mantengono sana la salute e rimuovono l'energia negativa.

A livello spirituale, l'esecuzione di un certo Mudra è una rappresentazione esteriore delle proprie intenzioni interiori.

L’uso del Mudra in India

In India ci sono tre livelli a cui vengono applicati i Mudra:

  • Nelle forme di danza classica come Kathak, Bharatnatyam e Kathakali, il Mudra agisce come gesto pienamente significativo per trasmettere bhavas e rasas.
  • Nel culto e nella preghiera ritualistici indù, buddhista e giainista, Nyasa e Mudras sono utilizzati in modo significativo in vari riti.
  • In Yoga e Tantras, i Mudra sono utilizzati con le conoscenze più evolute disponibili per il flusso di energia nei tessuti, nei canali nervosi, negli organi del corpo e nelle loro correlazioni ai flussi più elevati di Prana nel corpo sottile e fisico.

La storia dietro al Mudra

All'interno dei tempi antichi, questi Mudra sono insegnati agli aspiranti dai grandi santi e yogi che avevano sperimentato a fondo l'uso di Mudras nelle pratiche avanzate dello yoga.

La conoscenza dei Mudra era considerato un segreto sotto il regime dello yoga superiore. Era limitato agli ardenti praticanti dello yoga.

Mudra è ritenuta un'antica tecnica che descrive gesti emotivi, psichici ed estetici delle mani.

I maestri di yoga tradizionali raccomandano Mudra per bilanciare l'energia e gli elementi sottili essenziali nel corpo.

Tipi di Mudra

Circa quattrocento Mudra si stima siano praticati in diverse religioni, tra cui le sculture e l'iconografia dei dipinti. Questi gesti spirituali sono parte integrante di tradizioni come il Dharma e il Taoismo e praticati per migliaia di anni per completarsi con Asanas, Pranayama, meditazione e le pratiche di guarigione.

Ci sono diverse categorie di Mudras progettate per ottenere vari benefici, a seconda di ciò di cui abbiamo specificamente bisogno. I mudra sono fatti con la coordinazione con la respirazione per migliorare il flusso di Prana nel corpo.

In poche parole, tutti i Mudra sono ampiamente classificati nei seguenti cinque tipi principali

Hasta Mudra o Gesto delle Mani

Hasta Mudras are favorable for meditative practices and aids in internalization. These are the most commonly practiced symbolic gesture done using various positioning of thumb, fingers & hands. It focuses on balancing the characteristics of five subtle elements of the universe.

hasta-mudra

Alcuni gesti delle mani sono sviluppati per l'uso in rituali come Tantra e altri si sono evoluti come simboli iconografici per l'illustrazione di divinità in sculturei e dipinti.

  • Gyan Mudra (gesto della conoscenza )
  • Anjali Mudra (gesto della reverenza )
  • Prana Mudra (gestro per attivare la forza vitale )

Mana Mudra or Head Gesture

I mana mudra sono una parte cruciale di molte tecniche meditative tra cui Kundalini Yoga e Meditazione. La pratica di questi gesti yogici comporta l'uso del tuo Jnana Indriyas (sensi) aiuta a controllare la mente.

mana-mudra
  • Khechari Mudra (blocco della Lingua)
  • Shanmukhi Mudra (chiusura delle sei porte)
  • Shambhavi Mudra (guardando al centro delle sopracciglia)

Kaya Mudra o gesto posturale

I Kaya mudra sono simili alle posture yogiche, ma ci si concentra più sul flusso di Prana, Chakra ed entrare in una posa meditativa. Considerato il Mudras impegnativo, questi richiedono la maggior quantità di concentrazione e messa a fuoco per mantenerlo.

kaya-mudra

I gesti posturali stimolano l'energia nel corpo e canalizzano il Prana in chakra specifici.

  • Viparita Karani Mudra (gesto invertito)
  • Manduki Mudra (gesto della rana)
  • Yoga Mudra (gesto dell’unione)

Bandha Mudra o Gesti di blocchi

il Bandha Mudra blocca l'energia nel corpo e impedisce la dissipazione dell'energia reindirizzandola.

bandha-mudra

i Mudra di blocco sono eseguiti da coinvolgendo respiratorio, vocale e bacino) per tenere il Prana. La tenuta di Prana risveglia la sottile energia Kundalini che risiede alla base della colonna vertebrale.

  • Jalandhara Bandha (blocco della gola )
  • Uddiyana Bandha (blocco addominale )
  • Mula Bandha (blocco della radice )

Adhara Mudra o Gesto Perineale

Adhara o mudra perineale contiene il coinvolgimento dell'area del pavimento pelvico per stimolare il chakra sacrale, che a sua volta sfrutta l'energia sessuale nel corpo. Questi mudra di supporto reindirizzano l'energia nel Pingala Nadi (canale solare) del corpo.

adhara-mudra
  • Vajroli/Sahajoli Mudra (thunderbolt/ gesto spontaneo)
  • Ashwini Mudra (gesto del cavallo)
  • Maha Bheda Mudra (grande gesto di separazione)

Cosa sapere prima di pratcare un Mudra?

Anche se ogni singolo gesto yogico consiste di alcune istruzioni specifiche da seguire, ci sono alcuni punti da tenere a mente durante o prima di eseguire qualsiasi Mudra. L'igiene deve essere mantenuta prima di praticare qualsiasi Mudra.

  • Sukhasana, Padmasana, Vajrasana sono ideali per praticare la maggior parte del Mudra.
  • Mantenere qualsiasi gesto yogico specifico per almeno 10-12 conteggi di respirazione.
  • Inizialmente praticare un Mudra per un paio di minuti e poi può essere esteso a 30 minuti a 1 ora.

Benefici del praticare i Mudra


  • Eseguire Chin Mudra con la meditazione ti aiuta ad andare più in profondità nella pratica.
  • Mudras come Varuna e Apana migliora la carnagione della pelle e la rende luminosa.
  • Benefico nel risveglio spirituale. Incanala l'energia di Kundalini verso chakra più alti.
  • Stabilisce un collegamento diretto tra Annamaya kosha, Manomaya kosha e Pranamaya kosha.
  • Aiuta a ottenere Sattva guna e migliorare la crescita spirituale.
  • Gyan Mudra migliora la potenza di memoria, concentrazione e affina il cervello.
  • Vayu Mudra guarisce i Reumamatismi, l'artrite, il morbo di Parkinson e la Spondilite.
  • Stimola il fuoco digestivo che migliora ulteriormente l'appetito e migliora il metabolismo.
Articoli Correlati